15 ott

L'Exhibition Design, viene definito da chi istruisce corsi e master sull’argomento, come quella pratica progettuale che, coinvolgendo luoghi e spazi , predispone concettualmente e fisicamente architetture per allestimenti e installazioni rivolte alla comunicazione nel suo significato più ampio.

Mostre, stand, negozi, fiere, musei, luoghi del commercio, dello scambio e dell'incontro, punti vendita, spazi delle arti , vie e piazze pubbliche urbane si avvalgono del progetto di allestimento espositivo. La sintesi di un perfezionamento continuo di competenze che ruotano attorno al rapporto tra “architettura di interni” e “architettura dell’esporre” .

Il mercato competitivo oggi impone sempre di più realizzazioni attenzionali che diano la dovuta cura estetica a tutto ciò che circonda il prodotto.

Se l’obiettivo ad esempio è un sistema espositivo per la presentazione di un prodotto, la conoscenza progettuale in diversi ambiti porta a soluzioni trasversali e avanzate per offrire sistemi concretamente realizzabili e a basso impatto economico.

Anche se l’obiettivo è il design di prodotto, l’esigenza è quella di generare prodotti attraenti, vincenti, per lo stile e il tasso di innovazione, nonché ingegnerizzati per il miglior rapporto qualità/prezzo; fattori che assieme alle strategie di marketing aziendale ne condizionano il posizionamento desiderato per il proprio mercato di riferimento.

Ma l’obiettivo per le aziende è oggi ancor di più, comunicare i propri valori, la propria personalità, condividere il proprio IO con il pubblico, sia che si tratti di un’azienda che appartenga al mondo del food, del Pet, dell’arredo, della meccanica o dell’ automotive.

Migliorare e soprattutto condividere la propria immagine, dare emozione, avere quell’elemento scenografico ”wow” sono esigenze che devono necessariamente essere tradotte in un progetto concreto globale pensato per visitatori sempre più colti, preparati e connessi, alimentati dal desiderio di informazioni sempre più specifiche e dal desiderio di osservare qualcosa di nuovo e unico.

Ogni settore e manifestazione fieristica è un mondo a sè, come il Sie o AIOM per la Farmaceutica, Progetto Fuoco o Ish di Francoforte per il settore del riscaldamento , o Tutto Food per l’alimentare, R&T di Stoccarda per aziende dell’automazione, Zoomark per il Pet e così via.

Realtà molto diverse ma con il denominatore comune di alimentare una sfida di alto livello che, se ben preparata attraverso un complesso incastro di varie competenze, darà sicuramente i suoi frutti ed un ROI misurabile, se gestito con le nuove tecniche digital riferite al viaggio dell'acquirente ovvero il percorso psicologico che ognuno di noi segue per arrivare all’acquisto.

 

SCOPRIAMO ORA I 6 PASSI PER POTENZIARE VISIBILITA' E ATTRAZIONE IN UN EVENTO FIERISTICO.

Il Concept creativo: progettazione e sviluppo. 

L’Exhibit Design è un processo collaborativo che integra architettura, interior design, progettazione grafica, promozione e innovazione tecnologica, per far emergere con chiarezza i valori della tua azienda. Per far ciò è molto importante la progettazione e lo stile dello stand, tanto quanto il coordinamento strategico di tutta la comunicazione informativa e promozionale che ruota attorno all’evento. 

 

Crea Sinergia con la Comunicazione Integrata

Devi mettere a punto un sistema di lavoro in cui collabori ogni comparto: architetti, designer, grafici, copywriter, addetti stampa e social media strategist. Solo In questo modo la copertura di tutte le attività idonee al successo dell’evento sarà completa e sinergica con il tuo contenuto.

 

 L’effetto “attesa”. Campagna teaser on line e off line.

 Prima di un evento importante come quello fieristico, creare attesa su quanto andrai ad esporre è dovuto. Metti al centro i contenuti informativi, dai notizie concrete che sveleranno poi, solo durante l’evento, il risultato del duro lavoro che avete sostenuto

 

 Web e Social. Il tuo piano di comunicazione 

 La comunicazione sul web e attraverso i social network è ormai caposaldo per ogni evento di successo. I progetti di comunicazione mixano perfettamente le attività off-line con quelle on-line, coinvolgendo blogger, influencers e testate web, creando traffico sul sito web durante l’evento stesso, per esempio organizzando momenti di social media sharing live.

 

Condividi l’esperienza: i clienti nel tuo mondo.

Anche chi non viene in fiera ma segue le tue iniziative, sarà oggetto della tua attenzione. Portare interesse al tuo brand intensifica i numero di Leads, anche di chi in passato si era allontanato.

Ci sono gli strumenti e le strategie per farlo: per dare informazioni di qualità e ottenere la fiducia di chi ti legge. 

 

Analisi e report.

Dopo la fiera: la condivisione.

 L’attività non si ferma al prima e all’evento stesso, ma è fondamentale proseguirla anche dopo per consolidare e riattivare i contatti ricevuti o dormienti attraverso la condivisione delle iniziative proposte in fiera, ripresentando i nuovi prodotti, i plus e leicaratteristiche di punta. Con uno sguardo ai prossimi appuntamenti. Condividila anche nei Social.

 

Per approfondire le tematiche inerenti il tuo prossimo evento e attivare le vari fasi per incrementare i visitatori e acquisire nuovi clienti, scarica l'eBook gratuito.

  

ebook exhibit design e comunicazione

Topics: Exhibit design e comunicazione

MGA Group

Scritto da MGA Group

Restiamo in contatto

Ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003 (Codice Privacy) Le comunichiamo che la società MGA Group srl, con sede in 37057 San Giovanni Lupatoto (Verona) Via Ca' Nova Zampieri, 4E ( di seguito "MGA Group"), in persona del suo legale rappresentante, effettua il trattamento dei dati da Lei forniti, in qualità di Titolare del Trattamento, per le finalità e secondo le modalità di seguito indicate. MGA Group si riserva il diritto all'utilizzo dei sopracitati dati personali al solo scopo di informare gli utenti circa le proprie promozioni e novità commerciali. I dati saranno trattati in ottemperanza alla vigente legislazione in materia; in particolare saranno conservati sul Data Base di MGA Group, e trattati, anche con strumenti informatici. Comunicazione e diffusione dei dati: i dati raccolti verranno utilizzati unicamente per le finalità di cui sopra e non saranno in alcun modo comunicati o diffusi a soggetti terzi, ad eccezione di soggetti ai quali la comunicazione stessa sia dovuta in adempimento ad obblighi previsti dalla Legge.