25 set

Ufficio stampa.jpg

Qual è l'evoluzione dell’ufficio stampa negli ultimi anni? Come comunicare con giornalisti, blogger, influencer? I nuovi media e i social media hanno rivoluzionato il metodo di lavoro dell’addetto stampa. Il comunicato stampa stesso muta forma, spesso arricchito con da contenuti iper-testuali che rimandano ad approfondimenti online, con l’inserimento di link per scaricare immagini salvate su sistemi in cloud o, ancora, con infografiche inviate a corredo del testo. 

L’approccio ai nuovi media ha cambiato la mentalità della notizia? Non proprio, ma il nuovo addetto stampa è una figura che deve avere competenze trasversali, sia nel campo della comunicazione e del giornalismo, sia nelle dinamiche alla base di blog, webzine, portali online. 

Si è coniato il termine Press Office 2.0 per indicare un ufficio stampa evoluto in cui convivono anime diverse, dove chi si occupa di Digital PR ha adesso un ruolo importante e non più marginale. Se tante volte il giornalista digitale, spesso prestato al web dalla carta stampata, è ancora legato  agli schemi di apprendimento di informazioni “tradizionali”, i blogger hanno sicuramente un’impostazione totalmente diversa. 

Andrebbe fatta, poi, un’accurata distinzione tra i blogger/ influencer e i blogger/giornalisti, tra blogger/diaristici e blogger/professionali, ma avrebbe senso catalogarli scientificamente in categorie così nette e distinte? Nell’era della comunicazione digitale, del citizen journalism, della comunicazione in mano a molti, forse no. Queste tipologie sono, invece, sempre più fluide e flessibili, e l’abilità che abbiamo sviluppato in Mga sta non tanto nel capire che notizia passare, ma con quali strumenti, attraverso quale taglio può essere interessante quella notizia sia per il blogger sia per il pubblico che lo segue.

Inoltre, saper individuare qual è il blogger, o l’influencer, che sia in grado di veicolare nel modo giusto un messaggio aziendale non è solo un compitino basato su metriche e numeri sterili, ma sullo studio umano della qualità dei contenuti, delle relazioni, della sfera d’influenza che effettivamente il blogger è in grado di portare.

Fare un’analisi attenta e progettuale può portare risultati interessanti per l’azienda con sviluppi notevoli dei contenuti che possono andare a supportare la comunicazione del brand o del prodotto, e che alla lunga concorrono nelle scelte strategiche di marketing; ed è su questi presupposti che si basa il nostro metodo di lavoro.

Topics: News, Ufficio stampa, Comunicare con giornalisti, blogger, influencer

MGA Group

Scritto da MGA Group

Restiamo in contatto

Ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003 (Codice Privacy) Le comunichiamo che la società MGA Group srl, con sede in 37057 San Giovanni Lupatoto (Verona) Via Ca' Nova Zampieri, 4E ( di seguito "MGA Group"), in persona del suo legale rappresentante, effettua il trattamento dei dati da Lei forniti, in qualità di Titolare del Trattamento, per le finalità e secondo le modalità di seguito indicate. MGA Group si riserva il diritto all'utilizzo dei sopracitati dati personali al solo scopo di informare gli utenti circa le proprie promozioni e novità commerciali. I dati saranno trattati in ottemperanza alla vigente legislazione in materia; in particolare saranno conservati sul Data Base di MGA Group, e trattati, anche con strumenti informatici. Comunicazione e diffusione dei dati: i dati raccolti verranno utilizzati unicamente per le finalità di cui sopra e non saranno in alcun modo comunicati o diffusi a soggetti terzi, ad eccezione di soggetti ai quali la comunicazione stessa sia dovuta in adempimento ad obblighi previsti dalla Legge.